, , , ,

PLAISIR D’AMOUR PER CLARINETTO O SAX E PIANOFORTE

Da:  17,00

Per clarinetto o sax alto e pianoforte

PLAISIR D’AMOUR
per clarinetto o sax alto e pianoforte


Johann Paul Aegidius Schwarzendorf, (1741 – 1816) soprannominato Martini il Tedesco, è stato un compositore tedesco, che, trasferendosi in Francia, assunse il nome di Jean-Paul-Égide Martini.
Tra le sue composizioni, la più nota è forse la canzone Plaisir d’amour (1785), su parole di Jean-Pierre Claris de Florian (“Plaisir d’amour ne dure qu’un moment, chagrin d’amour dure toute la vie…..”) . Si dice che questa fosse la canzone preferita della regina Maria Antonietta e che il popolo la sentisse cantarla nella sua prigione nel palazzo della Conciergerie dove attendeva di essere ghigliottinata. Tale romanza fu tradotta in varie lingue. Nel film Love Affair (Un Grande Amore) del 1939 di Leo McCarey, con Charles Boyer e Irene Dunne, viene cantata dalla stessa Dunne. La versione inglese, intitolata The joys of love, è cantata da Montgomery Clift nel film L’ereditiera di William Wyler del 1949. Una versione bilingue (francese e inglese) compare nell’album Joan Baez, Vol. 2 di Joan Baez pubblicato nell’ottobre del 1961. È dello stesso anno la versione di Elvis Presley dal titolo “Can’t Help Falling in Love” che, con un testo diverso, ebbe un grande successo discografico mondiale. Ecco una versione per clarinetto e sax contralto e pianoforte.

Autore

Difficoltà

Durata

Versione

Cartaceo + PDF, Cartaceo, PDF

×

WhatsApp

× Ciao, come posso aiutarti?