ARIA E SCHERZO

 14,00

Per clarinetto e pianoforte

COD: 11943C Categorie: , ,

ARIA E SCHERZO

Agostino Gabucci (Castelfranco di Sotto, Pisa, 1896 – Roma, 1976), dal 1913 studiò il clarinetto al Conservatorio “G. Verdi” di Milano con Romeo Orsi (1843-1918) e dal 1914 con Felice Umberto Blonk-Steiner (1881-1934), diplomandosi nel 1920. In seguito, suonò  nelle orchestre del Conservatorio, dell’EIAR (1927-1930) e del Teatro alla Scala di Milano, dell’EIAR di Roma (1943), del Teatro Comunale di Firenze, del Teatro Comunale di Bologna, del Teatro “La Fenice” di Venezia, del Teatro Verdi di Trieste, del Teatro Carlo Felice di Genova e del Teatro Grande di Brescia. Per diversi anni fu attivo anche all’estero, suonando nelle orchestre dei Teatri Reali del Cairo, di Alessandria d’Egitto, di Porto Said e dei Teatri Municipali di Rio de Janeiro e San Paolo del Brasile. Spesso si esibì da solista, in trio con il violista Marcello Formentini (1906-1974) e il pianista Eriberto Scarlino (1895-1962) e con il quartetto d’archi Poltronieri (Milano, 1932; Roma, 1943). Contestualmente, fu professore di clarinetto nei Conservatori di Cagliari (1933-1941), Firenze (dal 1942) e  Roma (fino al 1969 ca.) e fu sovente chiamato all’estero in commissioni di concorsi di clarinetto. Dal dicembre 1941 al giugno 1942, unitamente ai colleghi clarinettisti Temistocle Pace (1898-1943) e Carlo Luberti (1885- post. 1945), fece parte della commissione per «l’Autarchia musicale», istituita dal governo fascista per valutare e rivedere i metodi di studio in vista di una radicale riforma dell’istruzione musicale italiana, poi mai attuata. All’attività solistica e didattica, alternò quella di studioso, pubblicando alcune pregevoli ricerche: «Appunti sull’origine e storia del clarinetto» (Cagliari, Tip. C. Cella, 1935); «Origine e storia del clarinetto» (Milano, Carisch, 1937; riveduto, corretto e ripubblicato nel 1954 e infine pubblicato negli U.S.A. nel 1968 dalla Memphis State University, nella traduzione in inglese di Frederic Lubrani); «Clarinet Tone» (in «Woodwind», April, 1952, p. 9); «Fine Tone Production and the equalizzation of Clarinet Registers» (in «Woodwind», November, 1952, p. 4).

E’ disponibile anche la versione per clarinetto e archi.

 

Autore

Durata

4'50''

Translate »
×

WhatsApp

× Hi, how can I help you?