Pubblicato il

Giuseppe Ricotta

Giuseppe Ricotta

Giuseppe Ricotta è nato nel 1968 a Palermo ed è residente ad Aliminusa (PA) dove, sin da piccolo, ha studiato e suonato il clarinetto presso l’Associazione musicale Sant’Anna.

Nel 1988, ha conseguito il diploma in clarinetto c/o il Conservatorio “Antonio Scontrino” di Trapani, sotto la guida del Maestro Giovanni Vilardi, e, parallelamente, ha studiato composizione ed armonia con il Maestro Colajanni  docente di armonia al conservatorio “Vincenzo Bellini” di Palermo.

Dal 1990 al 2004, in seguito agli studi,ha diretto l’orchestra di fiati dell’Associazione S. Anna di Aliminusa dove ha curato la scuola allievi incrementando l’orchestra sia dal punto di vista quantitativo che qualitativo.

Nel 2000, ha seguito un corso di composizione con Claudio Josè Boncompagni, Jacob De Haan e Jan Van De Roost, presso la Filarmonica Leopolda di Firenze, con il patrocinio delle Ferrovie dello Stato.

Dal 2004, dirige e cura l’orchestra di fiati dell’Associazione musicale “G. Verdi” di Termini Imerese (PA).

In contemporanea cura presso l’Associazione “Agorà” di Montemaggiore Belsito (PA), l’Ensemble “Padre Pio”, composta da 12 elementi tra strumenti a fiato e a percussioni, eseguendo musica Sacra e Classica.

Come clarinettista ha fatto parte di diversi gruppi strumentali, facendo concerti in diverse parti della Sicilia.

Dal 2005, ha collaborato con diverse case editrici dove ha pubblicato alcune delle sue composizioni originali e marce, indicate per bande giovanili.

Dal 2007 con la casa Editrice “EUFONIA” di Pisogne (BS), ha pubblicato i seguenti brani: “Suite festiva”, “Disco Pop”, “Sinfonia Italiana”, “Rossini Band”,  “Boston”, “Wiener Polka”, “Gand Canyon,” e  “Serenata Veneziana”.

Nel 2009 è vincitore del 2° Premio al  “Primo Concorso nazionale per la composizione di una Marcia per Banda”, che ha dedicato a suo papà Filippo.

La sua passione per la musica lo spinge frequentemente a comporre brani adatti soprattutto a bande giovanili, per trasmettere ai giovani musicisti il grande valore che la musica può dare arricchendo il proprio animo

 

COMPOSIZIONI

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.